parchi_naturali
altabadia.com consiglia

Hotel ArkadiaHotel Arkadia

altabadia.com hotel del mese
Hotel Lech da Sompunt Badia
homepage
email

Il Parco Naturale Fanes – Senes – Braies e il Parco Naturale Puez – Odle in Val Badia, Alto Adige

Parco Naturale Fanes – Senes – Braies

Il Parco Naturale Fanes – Senes – Braies si estende per 25.680 ettari e rappresenta il terzo parco naturale della provincia di Bolzano. Esso interessa i comuni di Badia, Dobbiaco, Braies, Marebbe, La Valle e Valdaora. Il suo paesaggio, tipicamente dolomitico, è formato da numerosi altipiani e racchiude al suo interno diversificate specie arboree e faunistiche.

Il territorio del Parco Naturale Fanes – Senes – Braies è fortemente interessato da fenomeni di carsismo la cui roccia è di composizione calcarea o gessosa, derivante dall’azione corrosiva dell’acqua.
Particolarmente evidenti in questa zona sono infatti i campi carreggiati (veri e propri solchi nella roccia, simili a quelli lasciati dalle ruote di un carro sulla terra), le fenditure (lacerazioni che permettono il filtrare dell’acqua nella roccia), i pozzi (generalmente il fondo di massi crollati che permettono allo stesso modo il passaggio dell’acqua) e le doline (valli carsiche).

Tali caratteristiche, tipiche della roccia carsica, possono dare origine sia a laghi perenni sia a laghi temporanei.

Parco Naturale Puez – Odle

Il Parco Naturale Puez – Odle si estende invece su una superficie di 10.196 ettari partendo dal Passo delle Erbe fino al Passo Gardena e dalla Val Badia fino alle Valli di Funes e Gardena. Sono interessati dal parco Puez – Odle i comuni di Badia, Corvara, Funes, San Martino in Badia, Ortisei, Santa Cristina e Selva Gardena.

Diversificati tipi di roccia, sconvolgimenti tettonici e fenomeni di erosione tipici delle Dolomiti sono largamente visibili nel Parco Naturale Puez – Odle.